<

Monthly Archives:

Riforma della Pa e Lavoro con il ministro D’Alia

Riforma della Pubblica amministrazione e lavoro sono “questioni centrali” attorno alle quali “la Regione Campania sta lavorando con strumenti innovativi”. Il presidente dell’Associazione Insieme, Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania, ha sottolineato che intorno a questi due punti “si gioca il futuro del Paese” perché “necessarie per superare la crisi e dare speranza ai nostri giovani”. E questo “è il tratto distintivo del Nuovo Centrodestra, il soggetto politico di Angelino Alfano a cui fa riferimento il movimento fondato da Nappi.

Nel corso del convegno, organizzato da Insieme, il ministro per la Pubblica Amministrazione, Gianpiero D’Alia, si è detto d’accordo con le parole del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, il quale ha evidenziato la necessità di avviare le riforme per il Paese. Il ministro ha definito quelle parole “sacrosante” e ricordato di aver messo a punto “un pacchetto di proposte di modifica di quelle norme costituzionali che riguardano le pubbliche amministrazioni”.

Per il presidente Nappi, riformare la Pubblica amministrazione é “forse più urgente addirittura di quella elettorale: è l’ossigeno che manca alle nostre imprese, e’ la rete che imprigiona il cittadino e lo rende meno libero, e’ il tempo che passa senza che si vedano risultati per le nostre comunità”.

“Niente di straordinario, ma poche regole concrete: chi sbaglia paga, premio a chi si impegna, rotazione degli incarichi dirigenziali, misurazione del l’efficienza.

All’incontro hanno partecipato in tanti, segno, per l’assessore Nappi, che “quando la politica parla di cose concrete e guarda alla gente, non c’è disaffezione nei confronti della politica”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Venanzoni e Braschi, lungomare di Napoli liberato da chi?

Umberto Braschi, assessore alla Prima Municipalità di Napoli e Diego Venanzoni, esponenti dell’Associazione Insieme, hanno scritto una lettera al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, per il lungomare della città.

”Liberato da chi? Dal commercio? Dai Napoletani?”’, è la loro domanda. “Per il lungomare ‘liberato’ siamo  arrivati a un punto di non ritorno – dicono – e va fatta una seria riflessione vasui vantaggi e gli svantaggi che tale scelta ha comportato per la città, intesa nella sua interezza”.

“L’approssimarsi delle festività natalizie, viste oltre il loro aspetto puramente religioso, rappresenta anche un momento di possibile rilancio per l’economia cittadina che proprio in quel luogo, ascoltando il territorio, soffre nel quotidiano di un insostenibile calo di consumi che solo in rare occasioni o per particolari periodi come i fine settimana estivi riesce a dare la possibilità di sopravvivenza a chi ha investito rischiando economicamente  in proprio – evidenziano – Ci chiediamo se sia ancora il caso di insistere su questa idea che non ottiene riscontri positivi tra cittadini e commercianti dello stesso lungomare. Vale la pena rischiare la chiusura di molte attività, soprattutto di ristorazione per mancanza di clienti?”.

”Siamo certi che la risposta più ovvia sarà quella di voler inglobare tale fenomeno in quello più ampio della crisi economica che attanaglia l’intero Paese. Ma se ciò è vero, è altrettanto certo che bisogna utilizzare tutte le possibilità per agevolare il commercio e non affossarlo – aggiungono – Ci pensi, sindaco, in maniera asettica, libero da coinvolgimenti ideologici e di parte”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Ecco il gruppo del Nuovo Centrodestra in Consiglio regionale

Sono 8 i congilieri regionali della Campania che hanno dato vita, all’interno del Consiglio, al gruppo di Nuovo Centrodestra, il soggetto politico del vicepremier Angelino Alfano nato in seguito alla scissione del Pdl. Quattro Aderiscono 4 consiglieri regionali eletti nel 2010 tra le fila del Pdl e 4 di altre sigle partitiche.

Al Nuovo Centrodestra hanno aderito anche l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi, presidente di Insieme, e il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano.

E’ un gruppo numericamente importante, che avrà l’esigenza di una agibilità politica forte.

“Una scelta significativa – l’ha definita l’assessore Nappi – perché si muove in linea con la politica del fare, delle cose concrete”.

“Il gruppo che nasce – dice Romano – ha sicuramente la volontà di dare una maggiore forza e un maggior impulso all’ottima azione politica che stiamo portando avanti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Ncd, arriva ottavo consigliere in Campania: Giordano aderisce a Insieme e al Nuovo Centrodestra

Il Nuovo Centrodestra apre le porte all’ottavo consigliere. Anche Edoardo Giordano ha aderito al partito alfaniano. Eletto in Consiglio regionale tra le fila di Idv,  poi capogruppo del Gruppo misto, dopo aver aderito all’Associazione Insieme, presieduta dall’assessore regionale al Lavoro Severino Nappi,  Giordano lascia l’opposizione e passa con il partito di Alfano.

“Si deve trovare un modo nuovo di fare politica”, ha commentato Giordano il quale spiega di “credere molto in questo nuovo ‘soggetto politico’. Oggi c’è stata la prima riunione per costituire un gruppo che trova la sua forza dai territori”.

“Io vengo da Terra di lavoro, da Caserta, c’è chi arriva da Benevento e Avellino – ha affermato – Questo nuovo soggetto politico si riconosce, si rispecchia nei territori, è da lì che prende forza. Il Nuovo Centrodestra si riconosce in quell’area moderata a cui tutti dovrebbero guardare”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Pubblica amministrazione: il 29 il ministro D’Alia a Napoli per convegno sulla riforma della Pubblica Amministrazione

Venerdì 29 novembre alle ore 16.30 presso l’Hotel Ramada di Napoli si terrà il  convegno dal titolo “Lavoro e riforma della Pubblica Amministrazione.

Le  proposte della politica per la modernizzazione del paese”.

All’iniziativa, organizzata dalle associazioni Insieme e Articolo 3,  parteciperanno:

  • Severino Nappi, Assessore al Lavoro ed alla Formazione della Regione Campania
  • Michela Rostan, Componente Commissione Finanze della Camera
  • Sen. Andrea Augello

Concluderà il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione,  Gianpiero D’Alia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Oggi la presentazione del gruppo consiliare regionale del Nuovo Centrodestra

Il gruppo del Nuovo Centrodestra in Consiglio regionale della Campania sarà presentato oggi pomeriggio. L’appuntamento è alle 16 nella sala “Schermo” del Consiglio regionale, (Isola F13 del Centro direzionale). Oltre agli 8 consiglieri aderenti, parteciperanno alla conferenza stampa anche l’assessore al Lavoro della Regione Campania Severino Nappi, presidente dell’Associazione Insieme, il sottosegretario Gioacchino Alfano e il ministro per le Politiche agricole Nunzia De Girolamo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Natale a Marano intervista di “La vera Marano” alla Consigliera Titty Astarita

Natale si avvicina. Manca meno di un mese ad uno dei più importanti giorni per il mondo cristiano. Giorno di festa per i più grandi ed i più piccini

Quest’anno a Marano ci saranno alcune importanti novità per le feste natalizie, La Vera Marano ha raggiunto la Consigliera di Marano Insieme, Titty Astarita, Presidentessa della III Commissione Consiliare Permanente.

Titty è tra le più giovani consigliere avute a Marano e tra le più attive. La sua è una commissione che tratta di Politiche del Lavoro, Politiche sociali e giovanili, Pari opportunità, Attività produttive, Artigianato e Commercio.

Un compito importante che sta affrontando con polso, responsabilità e grande dedizione. Noi de La Vera Marano l’abbiamo intervistata cercando di estorcerle qualche anticipazione sugli eventi che a breve saranno organizzati.

 

La Vera Marano: Buongiorno Titty!

Titty Astarita: Buongiorno ragazzi.

 

LVM: Quest’anno, come ogni anno, ritorna Natale. I cittadini hanno già potuto apprezzare le luminarie presenti in città, quali saranno le strade coperte dall’illuminazione natalizia?

T.A.: I tratti di strada interessati dalle luminarie saranno Via Merolla, Corso Umberto e Via Adda.

 

LVM: In che modo ha operato la commissione da te presieduta? E soprattutto, da chi è composta?

T.A.: La commissione è composta da Giorgio Sansone (Vice Presidente), Maria del Fiore ed i Consiglieri di Minoranza Marco Tagliaferri ed Anna Garofalo.

Questanno abbiamo deciso di muoverci sul territorio rendendo partecipi anche i commercianti, ascoltando le loro richieste e accogliendone qualcuna. Sarà un natale diverso, organizzato da una commissione giovane, dalla città per la città. I bambini saranno i veri protagonisti di molti eventi.

 

LVM: Puoi anticiparci qualche evento?

T.A.: Non posso anticiparvi nessun dettaglio per non rovinarvi le sorprese. Posso solamente dirvi che ogni giorno di area pedonale sarà accompagnato da un evento diverso che coinvolgerà tutti!

 

LVM: Veniamo ora al punto più dolente, ci sarà un aggravio rispetto agli anni scorsi sulle spese?

T.A.: Assolutamente no, i commercianti sono stati molto disponibili oltre che con le idee e le proposte anche dal punto di vista economico. Il Comune spenderà molto poco questanno ma garantirà qualcosa di unico!

Tutto ciò è stato reso disponibile anche grazie al lavoro instancabile della III Commissione che presiedo in qualità di Presidente, dellAssessore Gennaro Ruggiero (Fratelli d’Italia, ndr) che è stato molto disponibile durante tutta loperazione di organizzazione ed al Sindaco Angelo Liccardo che ha coordinato i lavori e messo in campo le sue passate esperienze.

 

LVM: Grazie Titty, sei stata molto precisa!

T.A.: Grazie ragazzi, da parte mia e da parte della commissione vi invito al nostro Natale a Marano!

Salutiamo quindi la nostra amica Titty Astarita, giovane ed instancabile. Anche grazie a lei quest’anno Marano avrà un nuovo ed unico periodo natalizio!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

“Marano Insieme” aderisce al “Nuovo Centrodestra”

L’ associazione “Marano Insieme” con i suoi iscritti, i Consiglieri Comunali Mario Granata e Titty Astarita e l’assessore Eliodoro Belmare, aderisce al progetto del “Nuovo Centrodestra” del vicepremier Angelino Alfano.“Una scelta di responsabilità e di coerenza, senza indugi e con grande convinzione.

Ci siamo subito identificati nel nuovo soggetto politico in quanto riassume tutti i valori dell’associazione Insieme, nata per dare voce ai territori con l’inclusione dei giovani, ponendo al centro del dibattito politico il dialogo con le parti sociali.

Finalmente un partito politico che ascolta i territori ed opera mettendo da parte quelle scelte dall’alto che avvenivano in passato e che mortificavano l’operatività, la professionalità e la meritocrazia territoriale. In Campania il nostro riferimento, già con l’associazione Insieme è, da tempo, Severino Nappi. Con lui si apre una nuova fase nello stesso tempo di continuità e rinnovamento. Guardiamo con molto interesse a quei giovani che vogliono impegnarsi in politica e che non godono di privilegi o scorciatoie, ma sostenuti dalle loro idee e dalla loro passione. Con questi presupposti iniziamo un nuovo percorso, un cammino duro e pieno di difficoltà, ma che per noi rappresenta possibile di alternativa alla sinistra”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

L’assessore comunale di Amorosi, Salvione, aderisce a Ncd

Da Amorosi, nel beneventano, una nuova adesione al Nuovo Centodestra. È Francesco Salvione, assessore del Comune di Amorosi e componente dell’Associazione Insieme, fondata e presieduta da Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania.

Salvione è tra i 50 amministratori presenti a Roma nei giorni 15 e 16 febbraio in occasione della manifestazione del Nuovo Centro Destra con gli amministratori locali.

“Un approccio significativo quello di promuovere una due giorni dedicata agli amministratori locali che giornalmente si confrontano con il territorio, con le esigenze dei cittadini e con le problematiche ordinarie che sono divenute di difficile gestione – afferma Salvione – E’ la ricerca di risposte concrete e l’idea di una politica radicata nei territori che mi danno stimoli per affrontare un’avventura  proiettata al rinnovamento delle idee, attraverso una prospettiva di investimento sulle competenze”.

“Il mio percorso – spiega l’assessore – nasce dall’esperienza dell’associazione Insieme, presieduta da Nappi, e che coerentemente al progetto del Nuovo Centrodestra ha i suoi capisaldi su tematiche inerenti il rilancio politico attraverso la valorizzazione delle specificità territoriali, la spinta propulsiva dei giovani all’attività politica e sopratutto un approccio serio e professionale alla politica”.

In Italia sono più di seimila i circoli Ncd, nati come associazioni che mediante iniziative di carattere sociale, culturale e politico si propongono di promuovere la diffusione degli ideali della democrazia liberale, dello Stato di diritto e delle garanzie di libertà dei cittadini.

“Ad Amorosi si sono già costituiti dei circoli tematici di Ncd – sottolinea Salvione – e, personalmente, mi sono adoperato anche per coinvolgere amici di altre comunità che hanno aderito con entusiasmo e sopratutto con lo spirito di iniziativa, di chi ha voglia di mettersi in gioco ed alimentare in modo costruttivo il dibattito ed il confronto su argomenti di qualità e di interesse collettivo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page