<

news

16 ottobre 2015

Italia col segno deficit

Stupisce che Matteo Renzi abbia avuto l’azzardo di presentare una manovra finanziata per lo più in deficit, se non altro dopo tutti i suoi proclami sul rispetto dei vincoli europei e cialtronerie varie.

o-MATTEO-RENZI-facebook

Se adesso il Presidente del Consiglio intende intraprendere una crociata antieuropeista, troverà certamente terreno fertile. Ma deve essere una battaglia sensata e ragionata, non ideologica e piagnistea che lascia il tempo che trova.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>