<

news

2 ottobre 2015

Napoli, addio bike sharing

Mentre a Parigi si decide di pagare 25 cent a km le persone per andare a lavorare in bicicletta, a Napoli il servizio di bike sharing viene sospeso. Il progetto del Miur di utilizzo gratuito delle biciclette in città, partito a gennaio e che fino a settembre ha visto l’adesione di ben 15mila napoletani, è stato sospeso e si attende una nuova proposta dal Ministero o dal Comune per farlo ripartire.

schermata1

E cosa aspettano a Palazzo San Giacomo? C’era bisogno di far concludere l’iniziativa per far ripartire la lenta macchina burocratica che serve a riattivare un progetto che mette Napoli al passo con tutte le più grandi metropoli del mondo?

O come quei bambini che imparano ad andare in bici, il Comune ha bisogno della spinta iniziale per ripartire?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>