<

news

22 agosto 2015

Sindaco di Napoli: ai nomi preferisco i programmi!

Ormai sono giorni che  i giornali sono pieni di pagine e pagine dedicate ai possibili candidati Sindaco di Napoli. Tutti fanno nomi, molti anche autorevoli, ma nessuno sembra minimamente interessato ai contenuti.

Il mio pensiero è un altro. Non si sprechino energie, animando il dibattito soltanto attorno al nome di qualcuno o, persino, contro qualcuno. Continuare per questa strada sarebbe uno sbaglio gravissimo.

FB_IMG_1440266007849

Chiedo invece che si parli di proposte e di programmi, concreti. Di quello che bisogna fare per questa città e soprattutto di come bisogna farlo.  Per una volta non si cerchi l’uomo solo al comando, il personaggio – o come purtroppo va di moda di questi tempi il “personaggetto” – capace, con un colpo di bacchetta magica, di rivoltare Napoli.

I napoletani, e i campani, ci sono cascati molte volte e, puntualmente, sono rimasti “delusi e confusi”. Almeno stavolta cominciamo a guardare meno al nome e facciamo attenzione alle proposte e ai programmi.

Per questo immagino una sola regola, ma inderogabile: chi vuole mettersi in gioco deve presentare un programma preciso e definito, nel quale sia chiaro anche il “come e il quando” realizzare le cose che si propongono.

Sarà l’unico modo per smascherare, in tempo,  gli incantatori dalle facili promesse. Perché non è certo di quel  “fumo negli occhi” che ha bisogno una città – la mia Città – così dolente e ferita, innanzitutto per la colossale incapacità e indifferente mediocrità della sua classe dirigente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>