<

news

12 giugno 2014

A Marano, la prima edizione del CIA’urro in Festa

Un’iniziativa pet i bambini e le famiglie dei terriotri di Napoli Nord. E’ la prima edizione del CIA’urro in Festa, organizzata dalle Associazioni Marano Insieme, PIÙ, Progetto Arcobaleno Baleno e  in collaborazione con le associazioni Petrone Eventi, Salva Bimbi, Sportiva Dilettantistica Nuova Pallacanestro Marano e Samaria Gospel of Love Mission. L’appuntamento è per domenica 15 giugno, 10,00 alle ore 19,00 presso la Villa Comunale del Ciaurro di Marano di Napoli.

I bambini saranno accompagnati, dai volontari delle associazioni, in giochi di gruppo, in momenti di divertimento, in esibizioni sportive e teatrali. Sarà, inoltre, organizzata una pesca di beneficenza di giochi e libri usati il cui ricavato sarà devoluto alla Missione “Samaria Gospel of Love”, che si occupa in Ghana di dare accoglienza, amore e speranza ai bambini poveri di quelle terre.

All’iniziativa prenderanno parte, oltre a Eduardo Napolano, coordinatore di Marano Insieme e organizzatore dell’evento, anche l’assessore comunale di Marano Elio Belrame, i consiglieri Titty Astarita e Mario Granata.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page
6 giugno 2014

Un taxi sociale per il Comune di Marano di Napoli

Un taxi sociale per i diversamente abili. Da domenica prossima, il Comune di Marano di Napoli avrà a disposizione una Fiat Doblò da adibire al trasporto gratuito per i disabili. La cerimonia di consegna da parte dell’azienda Mobility Life avverrà il prossimo 7 giugno alle ore 11 in piazza Escrivà a Marano e tutto grazie alla sponsorizzazione degli imprenditori attivi sul territorio maranese.

L’iniziativa è nata da un’idea dell’assessore al Comune di Marano di Napoli Elio Belmare e saranno presenti insieme con il sindaco Angelo Liccardo, i consiglieri Titty Astarita, Marco Tagliaferri e Mario Granata, componenti dell’Associazione Insieme, presieduta da Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania, ed Eduardo Napolano, coordinatore cittadino di Insieme.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+RSS thisEmail this to someonePrint this page